Comunicati stampa

Condividi questo comunicato stampa

Nassau Health Care Corporation rimane l'unico fornitore di equità sanitaria

PER IL RILASCIO IMMEDIATO
Nassau Health Care Corporation
meganryan@numc.edu

Nassau Health Care Corporation rimane l'unico fornitore di equità sanitaria

17 Marzo 2021

East Meadow, NY, 17 marzo 2021 - Nassau Health Care Corporation (NHCC), un'azienda leader nel settore sanitario fornitore servizio Contea di Nassau, contea di Suffolk e parti del Queens, oggi fatto alcuni  chiave dichiarazioni e risposte indirizzamento due articoli recenti riguardanti un rapporto 2020 di Alvarez & Marsal Healthcare Industry Group (A&M).

Innanzitutto, NHCC desidera ringraziare la Dirigente della contea di Nassau Laura Curran per il suo continuo supporto e leadership in questi tempi estremamente difficili. In risposta ai risultati del rapporto Alvarez & Marsal Healthcare Industry Group (A&M), vorremmo fornire ulteriori dettagli e un contesto più profondo al pubblico a cui siamo legati. Sul tema della finanza e delle operazioni sanitarie, apprezziamo le raccomandazioni formulate e abbiamo affrontato la questione con un approfondito esame interno e piena trasparenza con i nostri stakeholder.

I risultati di A&M si basavano sul lavoro svolto nel 2020 e non sono stati apportati aggiustamenti per includere il budget 2021 e miglioramenti operativi. Successivamente, anche le nostre ultime iniziative non sono state incorporate. I risultati finali del 2020 hanno collocato NHCC in una posizione molto più vantaggiosa di quanto previsto da A&M con un margine di 54.4 milioni di dollari. Il nostro budget per il 2021 ha portato a $ 51.3 milioni in risparmi di spesa e iniziative di guadagno. 

NHCC ha attualmente liquidità operativa e le proiezioni attuali indicano fondi sufficienti per operare in modo efficace fino all'inizio del 2024 piuttosto che fino alla fine di quest'anno. Questo numero inoltre non include la terza e la quarta serie di fondi CARES Act o fondi FEMA che non sono stati ancora distribuiti a NHCC. Le operazioni previste per il 2021 riflettono un miglioramento di 83.3 milioni di dollari rispetto alla "perdita prevista che si avvicina a 200 milioni di dollari" inclusa nel rapporto. 

La struttura di A. Holly Patterson (AHP), l'unica struttura pubblica di assistenza estesa della contea di Nassau, ha una perdita di bilancio per il 2021 di 20.4 milioni di dollari. Sulla base delle perdite finanziarie previste di questa portata, il rapporto A&M consiglia di vendere questa struttura. Questa perdita, tuttavia, riflette l'impatto che la crisi COVID ha avuto su questa struttura. Con un recupero da COVID e l'implementazione con successo di due nuovi programmi culturali in questa struttura, la direzione ritiene che la perdita operativa prevista sarà ridotta dell'80%.

La chiusura del Nassau University Medical Center (NUMC) sarebbe un'azione estrema che lascerebbe l'intera regione di Long Island senza un centro traumatologico di livello I e un centro ustionati. Allo stesso tempo, l'eliminazione del Pronto Soccorso avrebbe conseguenze serie e pericolose non solo per i nostri primi soccorritori, ma per le comunità circostanti. Nel 2019, il dipartimento di emergenza di NUMC ha fornito cure salvavita a 67,029 pazienti. La chiusura del pronto soccorso avrebbe un impatto sui tempi di risposta alle emergenze, mettendo a rischio la finestra di un'ora in cui i pazienti con lesioni traumatiche devono ricevere cure critiche.

Il Nassau University Medical Center fornisce anche assistenza sanitaria specializzata a 300,000 pazienti, compresi i pazienti delle comunità più a rischio di Long Island. In un momento in cui le disparità sanitarie negli Stati Uniti sono più evidenti, NUMC continua a fornire un'assistenza equa a tutti i pazienti indipendentemente dalla loro situazione finanziaria. La maggior parte di questi pazienti non è idonea a cercare cure specialistiche presso strutture vicine, come indicato nel rapporto A&M. Attualmente siamo l'unico fornitore di assistenza sanitaria specializzata per i residenti non assicurati della contea di Nassau, nonché per quelli su Medicare e Medicaid, tra cui bariatria, oftalmologia, ortopedia, cardiologia e oncologia.

Nell'inverno del 2020 il Consiglio di amministrazione, in riconoscimento delle sfide che la Nassau Health Care Corporation deve affrontare, ha creato un Comitato di pianificazione strategica e azione per lavorare con il team esecutivo, rivedendo le operazioni correnti, le informazioni finanziarie e, soprattutto, le esigenze dei servizi sanitari della comunità , per sviluppare opzioni future per l'ospedale coerenti con i suoi risultati.  

Inoltre, NUMC impiega oltre 3,200 professionisti sanitari che, come affermato dal Comitato editoriale di Newsday, sono stati una "risorsa cruciale durante la terrificante prima ondata". (della crisi COVID-19) Questi soccorritori di prima linea dedicati diventerebbero disoccupati nel momento più precario per la nostra comunità.

Sebbene fosse impossibile prevedere l'impatto globale di COVID-19, possiamo tuttavia prevedere che NHCC sarà di nuovo pronto a far fronte a ogni crisi che si presenterà alle nostre porte. Continueremo a sostenere un'assistenza sanitaria di qualità per le nostre popolazioni più vulnerabili.

In NHCC, apprezziamo profondamente i nostri pazienti e dipendenti ed è nostra intenzione continuare a servire il pubblico. Sebbene comprendiamo e apprezziamo le informazioni fornite dal rapporto A&M, dobbiamo sempre tenere conto della misura umana critica dell'assistenza sanitaria, che è stata e continua ad essere la nostra massima priorità.

CONTATTI:

Megan C. Ryan, Esq.
Consulente generale
Chief Compliance, Privacy & Ethics Officer, Executive Vice President-NuHealth
meganryan@numc.edu

(516) 296-2389

Fonte: Nassau Health Care Corporation